RISOTTO ALLA MILANESE

Ingredienti x 4
400 g di riso Carnaroli
20 g di midollo (di bue, manzo o vitello)
100 g di burro
40 g di cipolla
un bicchiere di vino bianco secco
20 g di zafferano (meglio se in pistilli)
1 l di brodo di carne
150 g di Grana Padano grattugiato
sale

Tritate la cipolla e rosolatela in un tegame ampio con una noce di burro; unite il riso e fate tostare, sfumate con il vino e coprite con un mestolo di brodo. Fate cuocere per circa 15 min. a  fuoco moderato, aggiungendo altro brodo ogni volta che si asciuga e mescolando di tanto in tanto.

A metà cottura circa, unite lo zafferano. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e mantecate con il restante burro e il Grana.

 

CASOELA CON POLENTA GRIGLIATA


Ingredienti x 4
per la casoela
8 costine di maiale
8 salsicce
2 cespi di verza
2 carote
una cipolla
una costa di sedano
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
150 g di lardo
odori vari (salvia, rosmarino…)
sale e pepe
per la polenta
500 g di farina di mais
2 l di acqua
sale grosso

Preparate la casoela in questo modo: tritate il lardo e fatelo rosolare in una pentola dai bordi alti, unite le verdure (lavate e mondate) tagliate a pezzi piuttosto grossolani; aggiungete le costine, le salsicce, il concentrato di pomodoro, gli odori, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Lasciate cuocere a fuoco moderato per circa tre ore, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo dell’acqua, se necessario.

Preparate la polena grigliata in questo modo: mettete sul fuoco una pentola dal fondo spesso (meglio se di rame) con 2 litri di acqua; non appena l’acqua raggiunge il bollore, salate con una manciata di sale e unite la farina a pioggia, mescolando con un cucchiaio di legno. Cuocere a fuoco vivace per circa un’ora, continuando a mescolare. Trasferite la polenta in un tagliere di legno e fatela raffreddare completamente. Una volta fredda, tagliatela a fette spesse circa 1 cm, ungetele di burro e fatele grigliare da entrambi i lati.
Servite la casoela calda, accompagnata dalla polenta grigliata.

 

 

PIZZOCCHERI CON FUNGHI E TALEGGIO

Ingredienti x 4
500 g di pizzoccheri secchi
50 g di funghi porcini secchi
1 patata
150 g di Taleggio
150 g di burro
5 o 6 foglie salvi
1/2 cipolla
1 spicchio di aglio
sale e pepe

Affettate finemente la cipolla e rosolatela in padella con una noce di burro, unitevi i funghi precedentemente messi in ammollo in acqua tiepida, scolati e strizzati; aggiustate di sale e pepe e lasciate stufare per circa una mezz’ora.

Lessate i pizzoccheri in abbondante acqua salata per circa per 10 min. insieme alla patata tagliata a tocchetti; scolate e condite (sul fuoco) con il sugo di funghi. Unite il Taleggio tagliato a tocchetti e il burro rosolato con la salvia e l’aglio tagliato a fettine. Mescolate bene il tutto, in modo che il Taleggio si sciolga completamente e servite caldi.

 

TORTA SBRISOLONA


Ingredienti x 12 (una teglia)
200 g di farina di mais
200 g di farina 00
200 g di strutto
200 di burro
200 g di mandorle tritate
200 g di zucchero
2 tuorli d’uovo

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamateli rapidamente con le mani in modo da ottenere un composto granuloso. Trasferiteli in una teglia tonda, foderata con carta forno e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 40 min.

Togliete la torta dal forno, fatela raffreddare e servitela spezzata con le mani.

Rispondi